INTRODUZIONE AL BILANCIO SOCIALE:

Per noi di Domani per Voi il Bilancio Sociale è innanzitutto uno strumento di comunicazione, rivolto ai nostri interlocutori e alla collettività in generale, per raccontare l’attività della Fondazione non solo dal punto di vista economico e finanziario, ma anche per descrivere le risorse intangibili, che seppure non siano misurabili con strumenti quantitativi, rappresentano un apporto indispensabile allo svolgimento della nostra attività.

La redazione del Bilancio Sociale che nel nostro caso non costituisce un obbligo di legge è quindi un atto volontario, convintamente sostenuto dalla Presidenza e dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione. La nostra decisione di redarlo  e renderlo pubblico costituisce un impegno ed una sfida, rappresenta una modalità ulteriore per valutare e migliorare le azioni intraprese ed implica una costante riflessione sui nostri valori e sulla nostra missione. Questo processo ci aiuterà a migliorare il nostro lavoro e a chiarire a noi e a chi ci segue il nostro percorso. Confidiamo che tale lavoro sarà agevolato dall’ aiuto e dall’ impegno delle persone, dei professionisti e delle organizzazioni che finora ci hanno sostenuto e di nuove che vorranno aiutarci.

° ° °

SINTESI DI BILANCIO 2018

In generale la Fondazione Domani Per Voi Onlus anche per il 2018 ha operato nell’ambito dello statuto per raggiungere i propri scopi, con particolare riguardo al consolidamento patrimoniale cercando di collaborare con quanti si sono resi disponibili a gestire insieme anche singoli progetti per raggiungere obiettivi, anche solo parziali, previsti dall’oggetto sociale dello statuto. Come sempre particolare attenzione è stata  rivolta al reperimento di fondi e mezzi per ottenere disponibilità atte ad affrontare anche progetti impegnativi. Inoltre, è stato siglato un accordo di collaborazione con Fondazione Massignan e sono stati approfonditi i rapporti con Coop Mea e Studio Progetto per la definizione della funzionalità e gestione degli spazi di Agno Borgo Vita.

Fatti significativi della gestione della Fondazione nell’ esercizio 2018
  • E’ stato confermato l’incarico pluriennale di direttore ad. Antonio Sambo, affiancato nella segreteria da Roberta Frigo
  • E’ stato ricevuto dallo studio di architettura 5+1AA degli architetti Alfonso Femia e Gianluca Peluffo il masterplan per la redazione degli esecutivi successivi del Progetto Agno Borgo Vita che verrà realizzato nel terreno di proprietà.
  • Sono proseguite anche per il 2018 le varie manifestazioni per la raccolta di fondi: le cene sotto le stelle, incontri e eventi gastronomici, fashion e musicali organizzati da associazioni della Valle a favore della nostra Fondazione. 
  • Prosegue l’iniziativa “Salvadanaio”.
  • È stata prodotta la documentazione prevista dal protocollo di intenti con il comune di Cornedo (2017), propedeutico ad una convenzione 99ennale, per l’affidamento del terreno confinate tra la proprietà della Fondazione e la strada provinciale, permettendo un ampliamento del progetto e la funzionalità con accesso diretto alla strada principale della valle. La convenzione prevista in firma entro fine 2018 verrà compiuta entro il 2019.
  • Domani per Voi è ancora promotrice di un coordinamento che si prevede diventi Comitato, tra una decina di Fondazioni del Vicentino e Ovest Padovano, sul tema Dopo di Noi , anche allo scopo di una maggior efficacia nella gestione dei rapporti istituzionali e nella credibilità territoriale. Il confronto con le diverse realtà simili alla nostra per il DopoDiNoi conferma lo scopo comune di costituire un Comitato capace di essere interlocutore con Regione e Aulss nel Piano di Zona e per declinare operativamente i bisogni delle famiglie e delle persone con disabilità, ottimizzare la gestione di patrimoni e trust con la priorità del progetto di Vita della Persona
  • Sono stati accettati gli atti per essere inseriti dal 2018 come progetto nel Piano di Zona delle nuove AULSS per il percorso a seguire dal 2019.

° ° °

SINTESI DI BILANCIO 2017

Fondazione Domani Per Voi Onlus ha operato nell’ambito dello statuto per raggiungere i propri scopi, con particolare riguardo al consolidamento patrimoniale, nonché a cercare il coinvolgimento di persone e associazioni per potenziare la struttura operativa della Fondazione stessa. Particolare attenzione è stata  rivolta al reperimento di fondi e mezzi per ottenere disponibilità atte ad affrontare anche progetti impegnativi. Sono state consolidate le attività di segreteria rendendo stabile la collaborazione con AttivaMente Onlus che con il suo personale affianca la Fondazione nei progetti e nella gestione delle iniziative dove il volontariato non sia in grado o opportuno.

Fatti significativi della gestione della Fondazione nell’ esercizio 2017
  • E’ stato affidato l’incarico di direttore ad. Antonio Sambo, già presidente della cooperativa sociale onlus “AttivaMente” che da tempo opera con successo nel Dopo di Noi
  • E’ stato reso operativo lo spazio in Via Roma 9, con comodato d’uso gratuito, dove è stata ubicata la sede operativa della Fondazione a Cornedo Vicentino.
  • E’ stato dato incarico allo studio di architettura 5+1AA degli architetti Alfonso Femia e Gianluca Peluffo per la redazione degli esecutivi successivi al master plan generale del Progetto Agno Borgo Vita che verrà realizzato nel terreno di proprietà. Lo studio si avvarrà anche della collaborazione dell’architetto Diego Peruzzo.
  • Proseguono con successo le manifestazioni per la raccolta di fondi, in particolare da ricordare le cene sotto le stelle, oltre a vari incontri gastronomici organizzati dagli alpini e altre associazioni della Valle a favore della nostra Fondazione.
  • È stato raggiunto l’obbiettivo di firmare un primo protocollo di intenti con il comune di Cornedo, propedeutico ad una convenzione 99ennale, per l’affidamento del terreno confinate tra la proprietà attuale della Fondazione e la strada provinciale, permettendo un ampliamento del progetto.La convenzione è prevista in firma entro fine 2018.
  • E’ stata firmata una convenzione con la Fondazione Paolino Massignan di Brendola per la condivisione e lo sviluppo congiunto dei progetti Dopo di Noi nell’Ovest Vicentino.
  • Domani per Voi si è fatta promotrice con successo di un coordinamento, che si prevede diventi Comitato, tra una decina di Fondazioni del Vicentino e Ovest Padovano, sul tema Dopo di Noi , anche allo scopo di una maggior efficacia nella gestione dei rapporti istituzionali, nella credibilità territoriale e nella raccolta fondi.
  • Sono stati predisposti gli atti per essere inseriti come progetto nel Piano di Zona delle nuove AULSS per il percorso a seguire dal 2018.

° ° °

SINTESI DI BILANCIO 2016

La Fondazione Domani Per Voi Onlus ha, in generale, operato nell’ambito dello statuto per raggiungere i propri scopi dando particolare  riguardo al consolidamento patrimoniale,  alla ricerca di persone e associazioni da coinvolgere per potenziare la struttura operativa della Fondazione stessa e al reperimento di fondi e mezzi per ottenere disponibilità . In particolare nel corso dell’esercizio 2015 la Fondazione ha operato per l’acquisto del terreno (completamente pagato, oneri compresi) sul quale abbiamo intenzione di realizzare la struttura per la quale la Fondazione è stata costituita: una moderna e valida casa di accoglienza, la così detta “casa famiglia”. Si è studiata e la si continua attualmente, la possibilità di allargare il concetto di “casa di assistenza o integrazione” con quella di “Borgo Solidale”, che dovrebbe vedere la collaborazione di strutture ed attività profit e nonprofit.

Fatti significativi della gestione della Fondazione nell’ esercizio 2016
  • La base (terreno) ora esiste e l’impegno della Fondazione sarà ora rivolto alla realizzazione di uno step operativo importante in tempi che si ritengono non troppo lunghi.
  • E’ stato dato incarico di consulenza, collaborazione ed affiancamento nell’ attività della fondazione al dott. Sambo Antonio, presidente della coop. AttivaMente.
  • E’ stata approntata la pratica, in fase di deposito all’ufficio Marchi e Brevetti, del logo della Fondazione a protezione dell’identità della stessa.
  • Nasce l’iniziativa “Salvadanaio”. E’ stato approntato un salvadanaio in ceramica con logo della Fondazione che verrà distribuito nei vari locali pubblici per la raccolta di piccoli fondi.
  • Per rendere più efficace ed effciente il Consiglio di Indirizzo ed avere più forze a disposizione per le finalità della Fondazione anche operativamente, sono stati cooptati in detto consiglio tre nuovi membri esperti nei vari campi, che saranno di supporto alle varie attività della fondazione.